martedì 1 ottobre 2013

10. Il diritto di tacere. Perché il silenzio è d'oro + Nome vincitore/vincitrice :)

"Lei ha il diritto di rimanere in silenzio. Qualsiasi cosa dirà potrà e sarà usata contro di lei..."


Ehm no, forse il "Miranda Warning" non c'entra un bel niente, ma fa sempre effetto soprattutto nei film polizieschi quindi ho pensato di citarlo anche perché ha una storia veramente interessante alle spalle ma che non è possibile trattare oggi :).



Questo diritto non è che mi sia molto simpatico, visto che sono abituata a parlare 12 ore al giorno almeno, non riesco a non esprimere la mia opinione, sono infatti abbastanza testarda ma sopratutto sono una gran chiacchierona ed è nel mio carattere discutere ed aver scambi di opinione, ma so che non è sempre così per tutti e che qualche volta è molto meglio star zitti. 

Il silenzio aiuta a rielaborare meglio ciò che si è letto, permettendoci di assimilare non solo l'intento dell'autore ma anche quello che noi abbiamo appreso e fatto nostro dalla lettura. 

Il silenzio fa bene alla lettura e al lettore. I migliori romanzi che abbiamo mai letto sono proprio i libri che ci fanno rimanere in silenzio, una volta ad aver letto l'ultima parola. 
Ad ogni libro che leggo spero sempre di giungere alla fine, chiudere l’ultima pagina del libro, e poi starmene lì a pensare e riflettere sul tomo che giace aperto al mio fianco o sul comodino, e soprattutto lasciarci andare al primo commento, vero e sincero senza che nessuno possa giudicare.

E ora  il momento di scoprire chi ha vinto il giveaway, ma prima di tutto vorrei ringraziare tutti voi che avete voluto partecipare attivamente a questa iniziativa e l'hanno sostenuta. So che ci sono stati dei problemi nel corso della Rubrica e che finisco con una settimana di ritardo, ma fortunatamente siamo riusciti a concludere questo percorso dove abbiamo visto insieme questi dieci imprescindibili diritti del lettore:





Complimenti ad T.D. Lemon per aver vinto :D ti contatterò per avere i tuoi dati anagrafici cara :).

2 commenti: